Marzo tempo di…

Pubblicato: 17 febbraio 2015 in De vino, Senza categoria

Marzo: tempo di Prowein e tempo di Vinitaly, due tra le maggiori fiere europee nel settore vitivinicolo.

Nel vigneto, invece, è tempo di potatura, legatura e piegatura dei tralci.

Ma per qualcuno è tempo di presentazioni.

Così è anche per Cantina Valpolicella Negrar che coglie l’occasione delle due fiere per presentare un prodotto di eccellenza, AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG CLASSICO BIO 2008, annata eccezionalmente buona cui si aggiunge il valore della coltivazione biologica.

Siamo di fronte al vino più noto e pregiato della Valpolicella, l’Amarone, tradizionalmente un blend di Corvina, Corvinone e Rondinella (il disciplinare parla di percentuali variabili per questi tre vitigni ma qui sono state scelte le percentuali 70% – 15% – 15%) .

L’eccezionalità sta qui nella dicitura “Biologico”, che parla di un’attenzione al processo produttivo che aggiunge valore ad un vino già di per sè speciale, di cui ci parlava già Catullo nel 49 a.C. La resa per ettaro passa dai 24hl dell’Amarone Classico ai 20hl, mentre rimangono invariati la gradazione alcolica di 15,50%, l’acidità totale di 6,00 g/l e il pH di 3,67.

L’Amarone della Valpolicella Docg Classico Bio si caratterizza per il colore rosso granato denso e compatto e i suoi profumi, fruttati, floreali e speziati insieme ne fanno un fantastico vino da meditazione.

Per chi volesse saperne di più vi riportiamo la scheda del prodotto, direttamente dal sito del produttore.

Amarone della Valpolicella Docg Classico Bio

Salute a tutti

P.S: Sulla Valpolicella, la terra dell’Amarone, vi segnaliamo anche questo interessante sito:

Consorzio di tutela dei vini della Valpolicella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...